Big Data e Ict: le figure professionali più ricercate del 2018

Big Data e Ict: le figure professionali più ricercate del 2018

Le professioni del futuro ruotano attorno a tutto ciò che ha a che fare con l’uso dei Big Data e dell’Ict. Dal Digital Crm Manager al Profiling Manager, la strada è quella del successo per chi decide, soprattutto nei comparti sales e marketing, di acquisire competenze digitali. Lo rileva un’analisi di Kelly Services per il 2018: le figure più richieste sul mercato del lavoro sono quelle capaci di analizzare e gestire una grande quantità di dati. Oggi le aziende non possono prescindere dall’inserimento nel loro organico di professionisti specializzati, dalle ottime conoscenze tecniche in questi campi e con una perfetta padronanza dei linguaggi digitali e dei new media. Saranno queste figure ad assumere ruoli sempre più strategici e capaci di migliorare i sistemi di vendita, sviluppando campagne di comunicazione ad hoc per il target di riferimento.

Quali sono e cosa fanno le professioni più ricercate del futuro nel campo dei Big Data e Ict?

Il Digital Stategist

Corrisponde alla figura dell’e-commerce manager in ambito comunicazione. Il Digital strategist è un esperto conoscitore di Internet e delle infrastrutture digitali dei nuovi media e dei social network; il suo ruolo è quello di definire le strategie di comunicazione e i relativi strumenti sulla base degli obiettivi della comunicazione e dei pubblici di riferimento.

Il Digital Crm Manager

È un profilo emergente, che nasce con l’aumento dei ‘dati digitali’ degli utenti, come le preferenze espresse attraverso i like, i retweet, i commenti, la navigazione sui siti, i cookie di navigazione. Il Digital Crm Manager si occupa, nello specifico, di trasformare la conoscenza delle caratteristiche socio-demografiche delle persone e del loro comportamento di acquisto, analizzandone le abitudini e sviluppando strategie mirate all’incremento del fatturato, della profittabilità e della retention.

Il Profiling Manager

Un professionista che ha il compito di utilizzare al meglio i dati del Digital Crm per profilare nuovi segmenti di clientela con cui instaurare la migliore relazione sia online che offline.

L‘Export area manager

E’ uno dei profili maggiormente ricercati per il 2018, pur non essendo una figura emergente. Ha il compito di gestire e sviluppare un portafoglio clienti vendendo prodotti all’estero, in una specifica area assegnata. L’obiettivo è l’incremento del fatturato e della profittabilità.

 

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *